In questa semplice guida, ti proporrò un lavoro in decoupage adatto a chi non ha ancora grande dimestichezza con questa tecnica. Infatti se leggerai la mia guida, ti elencherò le varie operazioni che dovrai fare per poter realizzare una scatola per i gioielli utilizzando un decoupage pittorico.

Innanzitutto, la prima cosa che dovrai fare è quella di preparare la scatola con il coperchio di colore chiaro sul quale dovrai applicare un fondo appena spugnato di un colore lievemente più scuro, in modo da dare movimento. Dopo aver fatto questo, dovrai ritagliare le due copie del soggetto da applicare, e successivamente dovrai incollare la prima in un angolo della scatola con la colla riposizionabile.

Dopo aver fatto questo, dovrai tamponare il tutto, con un pennello spugna. A questo punto, dovrai preparare i colori in un piattino e successivamente, dovrai aggiungere ad ognuno poche gocce di medium ritardante in modo da poter lavorare con maggiore agio. A questo punto, dovrai picchiettare con il pennellino piatto il colore lungo i contorni di ogni particolare e successivamente, dovrai tamponare leggermente i bordi con la spugna di gommapiuma secca.

Mi raccomando, dovrai creare prima zone sfumate più larghe e chiare, e successivamente, dovrai ripassare il colore per intensificarlo. Appena sarai soddisfatto del risultato, potrai togliere il ritaglio di carta che, essendo incollato con colla riposizionabile, si solleverà facilmente. Incolla in modo definitivo il secondo ritaglio di margherita e ritocca con il pennellino e la terra d'ombra i profili che dovessero emergere bianchi data l'inesattezza di ritaglio.

Ecco qui un'altra idea che avevo realizzato quando lavoravo come insegnante alla scuola primaria. Si tratta di una scatola musicale, tipo maracas. Ne avevamo realizzate di gigantesche con i "fustoni" del detersivo di una volta. Poi la versione piccola, che è quella che vi propongo, si realizza utilizzando lattine di bibite o scatole di cartone tipo quelle delle tisane per bambini.

Procurati le lattine vuote o le scatole di tisane per bambini. Ora prendiamo la carta crespa o velina e abbelliamo questa scatole o lattine. Possiamo ricoprirle interamente. Sarà sufficiente cospare di colla vinilica la scatola o la lattina (per quest'ultima è decisamente meglio l'uso della colla a caldo e di carta più spessa!) e poi ricoprirla con la carta crespa o velina. Occorre lasciar asciugare bene perchè se no la carta si spezza.

Quando sarà ben asciutta si può procedere con l'abbellimento. Prendi i pennarelli e disegna qualcosa, oppure aggiungi dei brillanti. Con la colla vinilica puoi disegnare un fiore o una scritta. Cospargi di brillantini. La colla asciugandosi diventerà trasparente e rimarrà solo il disegno o la scritta brillantinata. Scuoti la scatola o lattina per togliere i brillantini in eccesso.

A questo punto devi riempire la scatola musicale. Metti il riso, la pastina fine o i sassolini. Chiudi il buco con del nastro adesivo e se non vuoi che si veda, copri con della carta colorata. La scatola musicale è pronta.

In questa guida troverai le indicazioni per rendere più sicura la tua cucina per i tuoi bambini, ti indicherò alcune cose da dire a tuo figlio e alcune precauzioni che dovrai prendere tu in prima persona per evitare spiacevoli inconvenienti. Mi raccomando stai molto attento.

La prima cosa che devi fare è prendere delle misure di sicurezza, spiega al tuo bambino però senza spaventarlo i pericoli che ci sono lavorando in cucina, come se spiegassi i pericoli che ci sono quando si attraversa una strada e dai tu stesso il buon esempio. Quando i bambini sono in cucina sorvegliali e non fargli usare un utensile o un elettrodomestico fino a quando non sa usarlo senza pericolo.

La seconda cosa da fare è proteggere le dita. frullatori e tritatutto dovrebbero essere usati solo sotto la sorveglianza di un adulto, e accertati che sia spento quando tuo figlio ci mette una posata dentro. Può sembrare un controsenso ma mantieni i coltelli affilati perchè se non lo sono si fa più forza per tagliare e tuo foglio potrebbe farlo scivolare e farsi male.

La terza cosa da fare è stare attenti alle bruciature. Tieni fornelli e forno spenti quando non li usi e tienici lontano asciugamani, libri, presine. Posiziona i manici del tegame verso l'interno dei fornelli così da non poterli urtare quando passi. Se tuo figlio ti aiuta vicino ai fonelli accertati che si trovi su una base stabile e robusta

La quarta e ultima cosa da fare è delimitare le zone in cui il bambino non deve stare se è molto piccolo. In questo caso può essere utile l'utilizzo di strumenti come questi recinti per bambini che permettono di evitare che il bambino raggiunga determinati punti della cucina.

Solo materiali naturali per la sfera da appendere dal sapore etnico. Lo spago intrecciato nasconde al suo interno un cuore di pot pourri profumato dalle note calde e penetranti, caratteristiche del patchouli. Adatta alla profumazione di tutti gli ambienti, la sfera, lasciata dondolare appesa a un filo di lana grezza, rilascia tutta la sua intensa fragranza.

In una bacinella di vetro preparate una soluzione composta da due parti di colla e una di acqua e mescolatela bene in modo da ottenere un composto liquido senza grumi, quindi immergetevi lo spago, facendogli assorbire abbondantemente la colla.
Gonfiate il palloncino fino a raggiungere un diametro di 10 cm, quindi chiudetelo.

Intrecciate lo spago imbevuto di colla ben teso attorno al palloncino fino a ricoprirlo tutto, ma lasciando tra i vari fili alcune fessure per l'inserimento del pot pourri.
Lasciate asciugare per tutta la notte in modo che lo spago si secchi e resti rigido assumendo la forma sferica. Quando lo spago è asciutto, bucate il palloncino con l'ago ed estraetelo delicatamente dalla sfera.

Allargando leggermente le fessure con le dita, inserite il pot pourri in modo da riempire 3/4 della sfera. Doppiate il filo di lana e arrotolatelo su se stesso per ottenere una treccia a due fili, quindi annodatelo alla sfera.
Può succedere che durante la realizzazione dell'intreccio intorno al palloncino lo spago si asciughi; in questo caso immergetelo ancora nella soluzione di colla e acqua. Completato il rivestimento, spennellate la sfera con la soluzione collosa.

Dalla cartapesta, fatta semplicemente di carta, cartone e colla, si possono ottenere tante simpatiche idee per la tua casa! Tutto quello che devi fare è avere un pizzico di fantasia e seguire passo per passo le dettagliate istruzioni che qui di seguito ti forniremo!

Nella guida che sto per illustrarti t'insegnerò come creare una stellina fatta solamente di cartapesta. Per cominciare disegna con un pennarello la sagoma dell'oggetto che intendi costruire su un foglio di cartone. Quindi ritagliane la sagoma con le forbici. Taglia un foglio di carta da giornale e modella con le mani le parti che formeranno l'oggetto da costruire.

Attacca con il nastro adesivo la carta da giornale, modellata sulla sagoma di cartone, seguendone il disegno. Strappa poi con le mani tanti pezzi di carta assorbente. Diluisci la colla vinilica con dell'acqua (tre parti di colla e una di acqua). Stendi con il pennello una prima mano di colla sulla carta da giornale e posiziona alcuni pezzi di carta assorbente.

Premi con il pennello imbevuto nella colla su ogni pezzo di carta per farlo aderire bene. Procedi in questo modo fino a coprire tutto l'oggetto. Sovrapponi 2 o 3 strati di carta assorbente. Lascia asciugare per almeno 24 ore. Se una volta asciutto s'intravede ancora la carta da giornale, incolla un nuovo strato di carta bianca. Stendi quindi 4 strati di carta colorata, alternando a piacere i colori.