Abbonamento treno, ora vi spiegheremo come fare ad acquistarlo perchè sempre più persone per recarsi a lavoro sono costrette a percorrere lunghe tratte, prendere mezzi pubblici e il treno, in questo momento di crisi risparmiare è d'obbligo quindi la cosa migliore è acquistare un carnet di biglietti o andare sul sito di trenitalia e cliccare su abbonamento treno.

Per fare un abbonamento treno con Trenitalia è necessario

-Registrarsi al loro sito

-Cliccare nella pagina abbonamento treno e carnet e scegliere la stazione di partenza e quella di arrivo

-Vi troverete davanti alla pagina con i treni disponibili per la tratta scelta, selezionate quelli desiderati

-Ora dovrete scegliere quale tipo di abbonamento treno volete effettuare ( consigliamo AV bidirezioanle se utilizzate il treno solo per recarvi a lavoro )

-Ora vi apparirà la pagina di riepilogo dei treni scelti, abbiamo quasi concluso l'acquisto del vostro abbonamento treno

-Nella schermata di riepilogo apparirà un codice PNR ( prendetene nota in modo tale da poter ritirare il vostro biglietto )

-Confermando i dati vi apparirà la pagina del pagamento ( metodo molto sicuro e protetto da sistemi di sicurezza )

-Recatevi in una stazione dotata di biglietterie self service e inserite il vostro nome e cognome seguito dal codice PNR e la macchinetta stamperà il vostro abbonamento del treno

Con questi semplici gesti siete in grado di viaggiare con comodità su tutta la tratta scelta; grazie all'acquisto online dell'abbonamento al treno, eviterete noiose code agli sportelli e ritardi dovuti al malfunzionamento del terminale dell'impiegato dello sportello.

Ora non ci resta che augurarvi buon viaggio e di ricordarvi di portare sempre il vostro abbonamento del treno con voi, in quanto lo dovrete esibire in caso di controlli del personale addetto che presiede i convogli del treno.

Bello e facilissimo da realizzare questo fantastico bracciale di filo di rame impreziosito da perline colorate, puoi sfoggiarlo in qualsiasi occasione, indossando qualsiasi abito sia di giorno che di sera. Tuttavia se lo preferisci puoi donarlo ad una tua amica.

Occorrente
Matassa di filo di rame.
Canutiglia argentata.
Perline.
Bicchiere.
Nastro adesivo.

Per dare forma al tuo bracciale, prendi un bicchiere un pò più grande del tuo polso e avvolgi più volte il filo di rame, più giri fai più sarà gradevole il risultato finale. Fissa i giri di rame al bicchiere con del nastro adesivo, mentre il bracciale prende forma passa alla preparazione delle decorazioni.

Prendi alcuni pezzi di canutiglia, 4 o 5, e stendili, la canutiglia è un filo sottilissimo e resistentissimo, infilaci 5 o 6 perline del colore che preferisci possibilmente non dello stesso colore. Togli ora il filo di rame dal bicchiere, che nel frattempo ha preso la forma caratteristica di un bracciale.

A questo punto prendi il filo di rame e forma due o tre fili alla volta con le decorazioni di perline che hai preparato con la canutiglia e annodale sul bracciale in ordine sparso. Ecco fatto il tuo bracciale di filo di rame e perline colorate è pronto per essere indossato oppure regalato.

Questo bracciale molto bello è realizzato con strisce di organza, perle e coralli, impreziosito da un fiore centrale in resina. Se ti piace questa realizzazione, segui passo, passo la guida che ti illustrerà come dovrai procedere, con un po' di manualità e ago e filo creerai un bijoux bello ed elegante.

Comincia il lavoro piegando l'organza in tre fili da 70cm. Senza tagliarla, pratica un paio di nodi alla piattina e infila la stessa al centro dell'organza. Con i chiodini pratica delle piccole asole alle perle: i chiodini con il cristallo li riserverai alle perle da 12mm. Inizia la composizione del bracciale inserendo in questo caso una perla da 12mm. platinum, seguita da 2 perle da 8mm. lilla e platinum, ed una da 10mm. lilla.

Occorrente
2,10m. di organza colore violetto
1 fiore di resina con foro passante in tinta
1m. circa di piattina elastica
1 grosso ago
24 chiodini a T
5 perle 12mm. colore platinum
5 perle 12mm. colore lilla
2 perle 10mm. colore platinum
2 perle 10mm. colore lilla
5 perle 8mm. colore platinum
5 perle 8mm. colore lilla
10 chiodini con capocchia in cristallo Silver
1 coral pendant 2 rami da 25mm colore copper
3 cuori da 14mm. con foro passante, 1 colore copper, 1 colore golden shadow

Per dare un po' di arricciatura, infila l'ago da solo senza elementi attraverso l'organza, in seguito infila il cuore, dopo tre arricciature di organza infila il fiore di resina. Inserisci successivamente la perla da 12mm., effettua altre tre arricciature, inserisci il coral pendant e due perle da 8mm. Continua con tre arricciature, una perla da 12mm. lilla e altre tre arricciature.

Prosegui il lavoro fino alla fine dell'organza a tuo piacere, alla fine tira un pochino il filo in modo da aggiustare tutte le arricciature, a questo punto infila una perlina di conteria in vetro in modo che faccia da fermo. Infine congiungi i due capi e pratica due o tre nodi ai fili ed eventualmente copri i nodi con i coprinodi. A questo punto il tuo bracciale in organza è pronto per essere indossato.

In questa guida ti spiego come realizzare un semplicissimo cappello di lana con la visiera, in modo da indossare qualcosa di diverso dal solito, ma soprattutto qualcosa fatto con le tue mani. Procurati il materiale ed inizia subito. Magari da domani potrai già indossarlo.

Occorrente
Panno di lana cm 90x60
Fodera in tinta 90x60 cm
Fliselina 90x60 cm
Un bottone

Secondo il cartamodello reperibile facilmente nelle mercerie, taglia tutte le parti in tessuto, la fodera e fliselina. Lascia un bordo di un centimetro per le cuciture. Applica la fliselina termo adesiva sul rovescio degli otto spicchi e di una sola parte della visiera. Unisci i due spicchi dritto contro dritto.

Imbastisci gli spicchi lungo il lato e cucili ad un centimetro dalla punta. Unisci anche tutti gli altri spicchi seguendo lo stesso procedimento. Al termine delle cuciture, unisci il primo spicchio all'ultimo. Piega la calotta a metà e chiudi la punta con una cucitura orizzontale. Unisci con una cucitura le due parti della visiera dritto contro dritto.

Realizza la fodera seguendo il passo due e uniscila alla punta del cappello con una cucitura. Inserisci il rovescio della fodera all'interno del cappello imbastisci e cuci. Fai combaciare la visiera al bordo del cappello, imbastisci e cuci. Taglia un bordo di finitura alto circa 3,5 cm e maggiore di due cm rispetto alla circonferenza della testa.

Stira il bordo piegato a metà dritto contro dritto, chiudilo ad anello con una cucitura lungo i due lati corti. Imbastisci il bordo di finitura lungo la parte inferiore del cappello, dritto contro dritto e cuci. Piega metà del bordo sul rovescio. Forma un orlo di un cm e imbastisci. Esegui un sottopunto a mano e rifinisci il centro del cappello con un bottoncino.

Tutti si sono trovati nella situazione di dovere ritirare dei documenti o un pacco e non avere la possibilità di farlo personalmente.
In questi casi diventa molto utile sapere come scrivere una delega.

La delega è infatti un documento tramite il quale è possibile incaricare un'altra persona a fare qualcosa al proprio posto.

La delega deve essere fatta per scritto, vediamo come fare.

Non esiste una forma esatta, ma alcuni elementi devono essere sempre presenti.
Per iniziare, è importante che nel documenti siano presenti i dati anagrafici del delegante e del delegato.
Bisogna quindi specificare nome, cognome, data e luogo di nascita dei due soggetti.

Oltre a questo, ovviamente, deve essere indicato cosa il delegato può fare al posto del delegato.
La delega deve essere specifica, quindi l'oggetto della delega deve essere indicato in modo preciso.
Per esempio, se si scrive una delega per il ritiro di documenti, bisogna indicare tutti i riferimenti relativi ai documenti che possono essere ritirati.

Come detto in precedenza, non è presente una forma esatta da seguire, è comunque possibile trovare alcuni esempi sul sito Modellodelega.com.

La delega deve poi essere firmata dal delegante, che deve allegare anche una copia di un proprio documento di identità.

Con questo documento il delegante avrà quindi la possibilità di eseguire l'operazione specificata.