Come Verniciare con il Compressore

Hai deciso di cambiare colorazione al tuo scooter ma non vuoi spendere molti soldi per farlo? Con questa guida cercherò di dare qualche dritta a tutti quelli che decidono di verniciare le carene del proprio scooter con l'utilizzo del compressore. Il risultato sarà molto buono adottando dei piccoli accorgimenti.

Se non si dispone di questo strumento, è possibile vedere questa guida sul compressore portatile per capire come funziona.

La fase più importante riguarda la preparazione delle carene che poi andremo a verniciare. Prendi della carta vetro e passala sulle carene fino a quando non elimini tutto il colore originale. Per farlo utilizza della carta di vario spessore in base alle esigenze. Una volta sverniciate tutte le carene cerca di eliminare eventuali graffi presenti sempre con l'utilizzo di carta vetro. Quindi quando le carene ti sembrano pronte passa su di esse della carta vetro molto sottile con acqua in modo da renderle perfettamente lisce.

Applica con il compressore due strati di aggrappante (fai asciugare bene tra una mano e l'altra). Copri tutti i punti e tieniti ad una distanza di circa 30-40cm con il compressore. L'aggrappante permette al colore di aderire meglio alle carene. La riuscita della verniciatura è influenzata molto dal luogo dove avviene. Non verniciare in un luogo molto aperto o la polvere si depositerà sul colore fresco.

Prima di passare alla verniciatura vera e propria pulisci bene la pistola del compressore con del diluente. Controlla inoltre che il getto sia regolare. Quindi prepara il colore diluendo se necessario. Durante la verniciatura è importante mantenere un getto costante, tieniti sempre ad una distanza di 30 o 40 cm dalle carene, non fermarti mai in uno stesso punto e tieni sempre la mano in movimento. Applica più strati leggeri di vernice lasciando asciugare bene tra una fase e l'altra.