Hai in mente di prenderti cura di un cavallo? Ne stai acquistando uno, o ne hai uno in maneggio e desideri portarlo a vivere nella tua proprietà? Prima di far questo, è bene che tu ti dedichi alla preparazione del luogo che lo dovrà accogliere, in modo che il tutto sia già pronto nel momento in cui arriverà il cavallo. Vediamo come procedere..

Se hai intenzione di iniziare la costruzione di una stalla per il tuo cavallo, ricorda che essa deve essere orientata da est ad ovest, e che la finestra deve essere orientata ad est. Non dimenticare che il cavallo è un animale ingombrante, che ha bisogno di moltissime cure, e molto spazio, in quanto un cavallo "allo stretto" è un cavallo triste.

Il box è la parte dove il cavallo dormirà, mangerà, riposerà.. Attorno ad esso deve esserci uno spazio dedicato alle cure, appunto la stalla. Sistema il tutto nel modo che preferisci, ma garantisciti uno spazio al riparo dalla pioggia qualora tu debba uscire il cavallo dal suo box per la pulizia e fuori piova a dirotto. Non puoi mica lasciarlo sotto l'acqua battente! Prevedi in questa superficie chiusa un armadio in cui tenere la sella, le briglie e via dicendo, uno in cui tenere i ferri da lavoro (la forca, la pala, il rastrello), ed uno per gli oggetti per la cura del cavallo.

Il suolo della stalla deve essere in cemento, e leggermente inclinato verso l'esterno, ricordando di striare lo stesso in modo da evitare che il cavallo scivoli. La porta dovrà essere alta 2 metri e larga almeno 1,50m. La finestra dovrà essere alta abbastanza da far sì che i colpi d'aria eventuali circolino al di sopra della testa del cavallo, e quindi ad un'altezza approssimativa che ti consiglio attorno al metro ed ottanta. Sul muro esteriore, vicino alla porta, colloca saldamente un grosso anello, in modo da potervi legare il cavallo in caso di necessità.

L'interno della stalla necessita di lampadine per l'illuminazione. L'una deve stare all'interno del box, una sopra l'entrata principale, e l'altra nei pressi degli armadi contenenti tutti gli oggetti indispensabili per gestire un cavallo. Per un singolo cavallo, il box dovrà misurare 4 metri in lunghezza, 4 metri in profondità e 2,80 metri in altezza, proprio in base al fatto che il cavallo deve avere lo spazio necessario per poter vivere il suo box in modo confortevole.

Le pareti del box dovranno essere in cemento, ed è bene, comunque, che tu ricopra le stesse con il legno fino ad un'altezza di circa un metro e mezzo. La ciotola in cui il cavallo dovrà mangiare, è bene che tu la posizioni ad un'altezza tale che permetta all'animale di mangiare senza sforzi. Accanto a questa, posiziona la ciotola dell'acqua, che deve essere sempre fresca e pulita.

All'interno della stalla dovrai tenere un "cofano in legno" in cui tenere l'avena.. Ricorda di tenere ben chiuso questo cofano, e lontano dalla portata del cavallo. Il "letto" del cavallo deve essere in paglia. E' sufficiente che tu ne metta un buon quantitativo nel box. Il cavallo ne mangerà un pò, e poi con le zampe la distenderà a formarsi un comodo giaciglio. Quotidianamente devi rinnovare il letto di paglia sporca, che si trova sotto a quella pulita. Ciò vuol dire che dovrai rigirare la paglia con la forca.