Come Pulire i Mobili

I mobili antichi e moderni necessitano di smacchiatori non troppo aggressivi che tolgono delicatamente le macchie. Naturalmente i prodotti appositi per ciascun tipo di mobile variano a seconda del materiale e del tipo di macchia.

Pulire i Mobili in Legno

Per pulire il legno utilizzate un panno imbevuto d’acqua e poche gocce d’ammoniaca e seguite la direzione delle venature. Potete lavare il legno naturale con una spugnetta imbevuta d’acqua e sapone; sciacquate e asciugate subito. Se lo volete mantenere chiaro, passatelo con acqua ossigenata. Per lucidare il legno, usate della cera d’api calda, con l’aggiunta di un po’ di trementina. Fate asciugare e passate un panno di lino. Se avete invece, mobili di legno incerato, spolveratelo con un panno morbido e passate della cera per mobili.

Pulire le Macchie d'Inchiostro

Le macchie d’inchiostro possono essere cancellate facilmente, è sufficiente strofinare appena olio e pietra pomice. Se la macchia è sul legno di frassino, provate a smacchiare con dell’aceto bianco. Se è legno lucidato, utilizzate la glicerina oppure il latte.

Eliminare le Macchie d'Acqua

Se il mobile è in legno naturale, provate a passare sulla macchia l’olio di vaselina. Se invece il legno è verniciato, provate a sfregare bene con un tappo di sughero.

Togliere le Macchie di Bevande Zuccherate

Se vi è rimasto sul ripiano di un mobile,segni di bicchieri o tazze,cercate di togliere la macchia strofinandovi dei fondi di caffè; se strofinate energicamente con le dita , è efficace cenere di sigaretta mista a olio

Pulire i Mobili da Esterno

Per pulire a fondo sedie o tavolini di vimini, passateli prima con l’aspirapolvere, poi con acqua e sapone di Marsiglia e infine sciacquate e lasciate asciugare. Lavate la parte in plastica degli ombrelloni e delle sdraio con acqua e sapone, pulite la stoffa con acqua ed ammoniaca e lasciate asciugare. Se volete schiarire i mobili, lavateli nel tempo con acqua salata. Una volta l’anno, usate la cera per mobili in modo che sedie e tavolini non si screpolino.

Pulire i Mobili in Ferro

Se è ferro verniciato, pulitelo con acqua e detersivo delicato, sciacquate e asciugate. Se è ferro battuto, lucidatelo con del petrolio.

Pulire le Sedie

Spolverate le sedie di paglia e poi spazzolatele con una soluzione di acqua e sale grosso, poi asciugatele con il phon o al sole. Sarà bene pulire le sedie di legno usando prodotti specifici per quel tipo di legno.

Altri tipi di Metallo

L’acciaio si pulisce con acqua e sapone, quindi sciacquate e asciugate strofinando bene. Pulite i metalli con una spugna inumidita con acqua e aceto e asciugate subito dopo. Per altre soluzioni consigliamo anche questa guida sulla pulizia dell'acciaio pubblicata su Comepulire.net.

Per le bruciature di sigaretta, versate qualche goccia di limone sulla parte in questione e lasciate agire un po’, poi sovrapponetevi della cera di sigaretta e dopo qualche minuti strofinate con una paglietta finchè la macchia non sparisce.

In caso di mobili antichi, spolverateli spesso per impedire alla polvere di accumularsi lungo le venature,utilizzando panni morbidi e prodotti specifici. Potete lucidare con olio di lino l’ebano e il teak; lasciate asciugare e poi ripassate con un panno morbido e asciutto. Se la superficie è dorate, tamponate con acqua ragia appena scaldata e strofinateci mezza cipolla. Ogni tanto passate il mobile con crema per mobili o cera vergine.