Come Realizzare Saponette Profumate

Ho cercato tanto una ricetta che non prevedesse l'utilizzo della soda caustica, perché io sinceramente ho paura di maneggiarla. Finalmente ho trovato questa ricetta semplice da fare con la glicerina. Puoi fare sia un sapone profumato decorativo che un sapone per l'igiene.

Per prima cosa, devi procurarti l'ingrediente base, cioé la glicerina, te ne servono 500 gr. Essa la vendono sia in farmacia che nei negozi di fai da te e la puoi trovare sia bianca che trasparente. L'unica differenza tra le due sta nel colore, perché entrambe hanno le stesse proprietà (se poi vuoi colorare il tuo sapone tieni conto che con la trasparente avrai un colore velato, mentre con la bianca si vedrà di più).

Puoi procurarti anche olio essenziale, coloranti atossici, glitter, fiori profumati, ecc... L'attrezzatura di cui hai bisogno è una pentola, un pentolino più piccolo, un mestolo, stampi o uno stampo di plastica morbida o silicone. Per prima cosa, riempi la pentola più grande di acqua, mettila sul fuoco e posizionaci sopra il pentolino piccolo con la glicerina. Falla sciogliere senza farla bollire.

Una volta sciolta, mettici poche gocce dell'olio essenziale che preferisci e se desideri colorare il tuo sapone, anche il colorante. Mescola per far amalgamare il tutto e versa il composto negli stampini (se vuoi metterci i glitter o i fiori devi metterli negli stampi prima di colare il composto) e lasciala raffreddare. Il sapone é pronto non appena si solidifica e si stacca facilmente dagli stampini.

La glicerina, i glitter e i coloranti li puoi trovare nei negozi per il fai da te, mentre gli oli essenziali puoi trovarli sia nei negozi normali che in erboristeria. Se vuoi fare il sapone per lavarti, allora ti conviene usare l'olio essenziale dell'erboristeria.

Ovviamente è possibile realizzare il sapone con varie ricette diverse. per ulteriori consigli è possibile vedere questa guida sul sapone fatto in casa su Casalingaperfetta.com.

Non ti conviene usare ingredienti deperibili solo perché non si conserva a lungo, ma se usi le essenze non ci sono problemi.